Su questo sito si utilizzano cookies tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazioni accetti.

GRU>ARCHIVIO>ABSTRACT>Visconti Benedetta - La Venere in alabastro gessoso dalla Casa di Championnet a Pompei: problemi conservativi e restauro di una statua di piccole dimensioni *
Il presente elaborato riguarda lo studio e il restauro di una statuetta di lararium in alabastro gessoso raffigurante Venere, proveniente dalla cosiddetta Casa di Championnet I (VIII, II, 1-3) a Pompei.
Lo studio dei giornali di scavo, conservati nell’archivio della Soprintendenza speciale di Pompei, ha permesso di risalire alla data e all’esatto contesto di rinvenimento dell’oggetto. L’opera, al momento della presa in carico, risultava costituita dalla figurina della dea e dal relativo basamento ridotto in tre frammenti ricomponibili; inoltre il manufatto presentava tracce di consistenti interventi di restauro non documentati. Lo studio preliminare all’intervento ha interessato in particolare il materiale costitutivo dell’opera, le cui forme di degrado erano legate principalmente alle caratteristiche tecniche dell’alabastro gessoso. L’intervento di restauro è stato progettato e condotto con metodi e materiali tali che non intaccassero il materiale, fragile e facilmente alterabile, e non cancellassero importanti dati della storia conservativa dell’oggetto rintracciabili sulla superficie. La fase più consistente dell’intervento ha interessato la parziale rimozione delle stuccature alterate riconducibili ad interventi precedenti (indagate tramite XRF e FT-IR) e il risarcimento di queste ultime con uno stucco che rispettasse le caratteristiche estetiche del materiale costitutivo, quali traslucenza e colore bianco. L’intervento ha condotto alla ricomposizione dei frammenti del basamento e alla ricollocazione in verticale della figurina su quest’ultimo; inoltre è stato proposto un sistema di sostegno per la musealizzazione volto ad assicurare la statua, di peso irrisorio, nel caso di urti e movimenti accidentali che potrebbero causarne la caduta. 

* Tesi di Laurea Magistrale a ciclo unico quinquennale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (LMR-02) conseguita presso Università degli studi di Torino in convenzione con Centro Conservazione e Restauro dei Beni Culturali "La Venaria Reale", a.a. 2016-2017. Relatori: Romana Albini, prof. Diego Elia, prof. Nicola Amapane.

Bibliografia essenziale

- AA.VV., 2008, Studio per la caratterizzazione chimico-fisica dei consolidanti. Valutazione della variazione delle proprietà chimico-fisiche con l’invecchiamento artificiale di undici adesivi, di origine naturale e sintetica, comunemente utilizzati come consolidanti nel restauro di beni storico-artistici, in L’attenzione alle superfici pittoriche. Materiali e metodi per il Consolidamento e Metodi Scientifici per Valutarne l’efficacia, atti del Quarto congresso internazionale “Colore e Conservazione. Materiali e metodi nel restauro delle opere policrome mobili”, Milano 21-22 novembre 2008, a cura di CESMAR7 Diane Kunzelman, pp. 9-32

- AA.VV., 2011, Photostability of innovative formulations for artworks restoration, Science&Technology;

- BALDASSARRE I., 1998, Pompei pitture e mosaici, Enciclopedia dell’arte classica e orientale, vol. VIII, Regio VIII – Regio IX parte I;

- BARNABEI L., 2004, I culti di Pompei: raccolta critica della documentazione, Studi della Soprintendenza archeologica di Pompei, L’Erma di Bretschneider, Roma;

- BASSANI M., 2003, Gli spazi cultuali, in Amplissime atque ornatissimae domusa (Aug. Civ. II, 20, 26). L’edilizia residenziale nella città della Tunisia romana (S. BULLO e F. GHEDINI), Saggi, Antenor, Quaderni 2.1, Unversità degli Studi di Padova, Dipartimento di scienze dell’antichità, Quasar, Roma, pp. 153-187;      

- BASSANI M., 2003, I vani cultuali, in Subterraneae domus. Ambienti residenziali e di servizio nell’edilizia privata romana (S. BULLO e F. GHEDINI), Cierre, Caselle di Sommacampagna, pp. 399-442;

- BASSANI M., 2008, Sacraria. Ambienti e piccoli edifici per il culto domestico in area vesuviana, Roma;

- BORGIOLI L., 2002, Polimeri di sintesi per la conservazione della pietra, Il Prato, Padova;

- BORGIOLI L., CREMONESI P., 2005, Le resine sintetiche usate nel trattamento di opere policrome, Il Prato, Padova;

- BOYCE G.K., 1937, Corpus of the Lararia of Pompeii, Memoirs of the American Academy in 
Rome, 14 
CARRELLA A. et al., 2008, Marmora pompeiana nel Museo archeologico nazionale di Napoli: gli arredi scultorei delle case pompeianeStudi della Soprintendenza archeologica di Pompei; 26, L'Erma di Bretschneider, Roma;

-
 CHIANTORE O., LAZZARI, 2001, Photo-oxidative stability of paraloid acrylic protective 
polymers, in Polymer 42, Gennaio 2001, pp. 17-27;

 - CICALA V., 2007, Tradizione e culti domestici, in Immagini divine. Devozioni e divinità nella vita quotidiana dei romani, testimonianze archeologiche dall’Emilia Romagna (ORTALLI J., NERI D.) Firenze pp. 43 - 55;

- CREMONESI P., 2004, L’uso di tensioattivi e chelanti nella pulitura di opere policrome, Il Prato Editore, Padova ;

- D’ALESSIO M. T., 2009, I culti a Pompei: divinità, luoghi e frequentatori, VI secolo – 79 d.C., Roma;

- DE MARCHI A., 1896, ll culto privato di Roma antica, Roma;

- FROHLICH T., 1991, Lararien und Fassadenbilder in de Vesuvstadten. Untersuchungen zur “volkstumlichen” pompejanischen Malerei, Mainz Am Rhein;

- GIACOBELLO F., 2008, Larari pompeiani. Iconografia e culto dei Lari in ambito domestico, Edizioni Universitarie di Lettere Economia Diritto, Milano;

- KADERL M. A., BHOWMICK A. K., 2003, Thermal ageing, degradation and swelling of acrylate rubber, fluororubber and their blends containing polyfunctional acrylates, in Polymer Degradation and Stability, Volume 79, Issue 2, pp. 283-295;

- KASTENMEIER P., 2007, I luoghi del lavoro domestico nella casa pompeiana, Roma;

- KAUFMANN HEINIMANN A., 2007, Statuettes de Laraire et religion domestique à Pompèi, in Contributi di Archeologia vesuviana III. I culti di Pompei. Raccolta critica della documentazione, L’Erma di Bretschneider, Roma, pp. 151-15;

- MAGGIANI A. (a cura di), 1985, Artigianato artistico. L’Etruria settentrionale interna in età ellenistica, Electa, Milano;

- MUSTILLI D., 1950, Botteghe di scultori, marmorarii, bronzieri e caelatores in Pompeii, in Pompeiana. Raccolta di studi per il secondo centenario degli scavi di Pompei, Napoli, pp. 206-223;

- PETRARCA S., COGLIANI E., SPINELLI F., 2000, La radiazione solare globale al suolo in Italia. Valori medi mensili stimati sulle immagini del satellite Meteosat. Anni 1998-1999 e media 1994-1999, ENEA, Roma;

- RASPI E., ROSSI S., 2009, Pietra di luce pietra degli dei: storia di cavatori, alabastro e miniere fino alla nascita dell'Ecomuseo, Pontedera;

- RICHARDSON L., 1988, Pompeii: an architectural history, The Johns Hopkins University Press, Baltimora;

- SANTORO S., 2007, Gli dei in casa, in Immagini divine. Devozioni e divinità nella vita quotidiana dei romani, testimonianze archeologiche dall’Emilia Romagna (Ortalli J.,Neri D.), Firenze, pp. 113-128;

- TOLLON F., 1995, Quelques questions sur la dé-restauration, in Colloque sur la Conservation Restauration des biens culturels. “Restauration, Dè-restauration, Re-resaturation...”. Actes du 4 colloque international de l’ A.R.A.A.F.U., Parigi 5-6-7 ottobre 1995, pp. 9-16;

- WILHELM K, VILES H, BURKE O., 2016, Low impact surface hardness testing (Equotip) on porous surfaces - advances in methodology with implications for rock weathering and stone deterioration research: Equotip hardness testing on porous rock and stone, in Earth Surface Processes and Landforms 41, pp. 1009–1152; 

- Archivio cartaceo della Soprintendenza di Pompei, Giornale degli scavi di Pompei, anno 1936 – aprile 1941;
- Alabastri Vanzi, www.alabastrivanzi.it
- Alabastro Ali, www.alialabastro.it
- Alabastro Scali, www.alabastro-scali.com
- L’alabastro di Volterra. Guida all’Ecomuseo, http://www.beniculturali.it/mibac/multimedia/MiBAC/documents/feed/pdf/Giuda-imported- 59641.pdf
- Pietra degli dei, www.pietradeglidei.it
- Pompei la fortuna visiva. Archivio di immagini e testi dal XVIII al XIX secolo, http://pompei.sns.it/
- Pompeii in pictures, www.pompeiiinpictures.com