Su questo sito si utilizzano cookies tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazioni accetti.

GRU>NEWS DAL MONDO DELLA CULTURA>notizie dal mondo della cultura>Beni culturali, inaugurano i laboratori di restauro di materiali archeologici „Beni culturali, inaugurano i laboratori di restauro di materiali archeologici“
Il corso, attivato presso il Dipartimento di Beni Culturali, è finalizzato a formare il Restauratore di Beni Culturali ed è abilitante alla professione di Restauratore.
Mercoledì 28 febbraio a Casa Traversari, in via san Vitale 30, saranno inaugurati i laboratori di restauro di materiali archeologici del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Conservazione e Restauro di Beni Culturali dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Il corso, attivato presso il Dipartimento di Beni Culturali, è finalizzato a formare il Restauratore di Beni Culturali ed è abilitante alla professione di Restauratore.Beni culturali, inaugurano i laboratori di restauro di materiali archeologici.

Laboratorio Restauro Ravenna

L’evento, aperto al pubblico e organizzato dal Dipartimento di Beni Culturali e dal Dipartimento di Storia Culture e Civiltà, con il sostegno del Campus di Ravenna, della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Ravenna e del Polo Museale dell’Emilia-Romagna, prevede interventi di autorità ed esponenti di molte istituzioni, locali e non, che a vario titolo collaborano con il corso di studio sui temi del restauro. I laboratori, in cui opereranno i futuri restauratori laureati e abilitati alla professione dell’Università di Bologna formati a Ravenna, sono stati adeguati e attrezzati con il contributo del Campus di Ravenna, della Scuola di Lettere e Beni Culturali e di Fondazione Flaminia.
fShare
0